marcomirra.it
BLOG DI DIVULGAZIONE SCIENTIFICA
SUL MONDO DEL DIGITALE E NON SOLO.
marcomirra.it
Cerca
Close this search box.

Cos’è il Deep Learning

deep
Articolo ed immagine realizzati dall’ Intelligenza Artificiale

Il Deep Learning è una tecnica di apprendimento automatico che si basa sull’utilizzo di reti neurali artificiali profonde. Le reti neurali artificiali sono modelli computazionali ispirati ai neuroni biologici del cervello umano e in grado di apprendere da dati non strutturati, come immagini, audio e video.  Ogni strato di neuroni è responsabile di una specifica funzione. Ad esempio, uno strato può essere responsabile della rilevazione di linee, mentre un altro strato può essere responsabile della rilevazione di forme.  Può essere utilizzato per automatizzare alcune attività, come la classificazione dei dati, la creazione di modelli predittivi e la creazione di algoritmi di apprendimento automatico.
Le tecnologie di Deep Learning possono essere utilizzate per creare sistemi di intelligenza artificiale in grado di risolvere problemi complessi. Ad esempio, possono essere utilizzate per sviluppare sistemi di riconoscimento vocale, sistemi di traduzione automatica, sistemi di riconoscimento facciale e sistemi di riconoscimento oggetti.

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO

Facebook
WhatsApp
articolo

ALTRI CONTENUTI

SmartPhone WC

Nel nostra esistenza oramai abbiamo appurato che il nostro smartphone sembra essere diventato un compagno inseparabile. Talmente inseparabile da preferirlo anche come compagno  durante i momenti più personali, come una visita al bagno. Molti di noi sono consapevoli dei rischi

Read More »
L’Intelligenza Artificiale verso una regolamentazione Europea. E gli altri?

L’11 dicembre 2023 segna un anno dall’approvazione dell’AI Act (regolamento sull’Intelligenza Artificiale), il primo regolamento al mondo sull’intelligenza artificiale. Proposto dalla Commissione europea nel 2021 e negoziato con il Parlamento europeo e il Consiglio dell’UE, mira a stabilire un quadro giuridico chiaro e uniforme per l’uso dell’IA all’interno dell’UE.

Read More »
Robot fatti di cellule umane “antrobot”

Un team di ricercatori dell’Università di Harvard ha realizzato i primi robot a partire da cellule umane. I robot, chiamati Anthrobot, sono costituiti da cellule della trachea e sono in grado di muoversi autonomamente e di assemblarsi in strutture più

Read More »