Primo piano

CHI SONO

Nato nel 1968 di Roma sposato con 4 figli, e da sempre tremendamente curioso di capire le cose come funzionano.
Questa propensione non è stata però indolore. Tra svariate ingessature, punti di sutura sparsi (in piu’ parti del corpo) e continui viavai dai pronto soccorsi romani, non posso vantare di aver avuto un’infanzia del tutto mite, anzi.. Non mi bastava “giocare” con un gioco dovevo capire come funzionava! Crescendo ho finalmente canalizzato (per la pace dei miei genitori) questa curiosità, quando per la prima volta conobbi il primo pc (un IBM 8088 di un mio amico). Riuscii a farmene comprare uno (usatissimo ricordo, con monitor a fosfori verdi, e a rate!). Iniziai un affascinante percorso verso il mondo della programmazione, che mi portava a perdere la cognizione del tempo ogni volta che usavo il pc.  Da quasi 20 anni lavoro presso l’Istituto Superiore di Sanità, e mi occupo di gestione e management di soluzioni  informatiche nell’ambito di progetti scientifici. Ho all’attivo piu’ di 30 progetti e svariate collaborazioni scientifiche. Lo scenario eterogeneo nell’ambito della ricerca mi ha permesso negli anni di acquisire sempre nuove nozioni scientifiche, necessarie per il mio lavoro. 

ORA CHE FACCIO

HRV sound

Attualmente sto lavorando ad una serie di esperimenti legati alla coerenza cardiaca abbinato alla musica. L’idea è di poter programmare meglio il cervello ad una orecchiabilità di fondo per memorizzare in che modo effettuare gli atti respiratori previsti. Una sorta di auto training che permetterebbe di utilizzare le tecniche di respirazione senza l’ausilio di nessun tipo di strumento esterno per temporizzare i vari atti respiratori. Per approfondire

Digital Audio Maker & DATA sonification

I progetti su cui lavoro prevedono la conversione di dati digitali (databases, immagini) a dati sonori. Un processo che prende il none di; data sonification che ha come finalità principale l’aumento della percezione sensoriale nell’interpretazione di un’informazione. Non soltanto visiva quindi ma anche uditiva. Un approccio multisensoriale che a seconda del destinatario, può assumere sia un valore simbolico in termini di analisi aumentata di un dato, sia come ascoltabilità di un brano.

COME LAVORO

Utilizzo tecniche di progettazione Waterfall e per alcuni processi impiego metodologie Agile. Sono in possesso di certificazione ITIL foundation che in progetti complessi ha permesso di poter meglio contestualizzare a livello infrastrutturale i vari flussi di lavoro.


ATTIVITA' SCIENTIFICHE

Miscellanea di attività scientifiche suddivise per gruppi di anni

DOCENZE in MASTER UNIVERSITARI

Sviluppo preclinico e clinico del farmaco e monitoraggio post-marketing - Sviluppo e gestione dati clinici e sperimentali - Dipartimento di Farmacia - Federico II Napoli

PRODUZIONE LETTERARIA Un libro (attualmente gratuito) di facile lettura per chi da non informatico deve progettare e gestire uno studio clinico.

Tutti i diritti riservati – Marco Mirra 2020 – Sitemap

Contatti