Cookie. Che cosa sono e a che servono

E' ormai diventato un termine di uso comune e per chiunque si imbatte a navigare in internet una finestra invadente appare ogni volta che accediamo ad un sito. Ma a cosa serve informare le persone sull'uso dei cookie? Approfondiamo l'argomento..

Pollicino nella fiaba famosa di Charles Perrault si racconta, lasciasse frammenti di pane sul suo percorso per evitare di perdersi. Prendendo in prestito questo aneddoto che molte volte è assimilabile a tanti paradigmi nella vita comune, possiamo addentrarci nell’argomento che ci interessa ossia dei cookie. I cookie (biscotto in inglese) servono nel web per migliorare la navigazione, ma sono anche utilizzati dalle aziende per identificare, riconoscere e classificare l’utente (si chiamano cookies di profilazione) (vedi OBA). Dal 25 maggio grazie al GDPR (General Data Protection Regulation) a completamento del già pronunciato Regolamento Ue 2016/679 è diventato obbligatorio in tutti i paesi della UE specificare cosa faranno i cookies nel sito che stiamo visitando. Questi, va ricordato, sono file di testo inviati da un sito web al computer dell’utente che lo sta visitando. Esistono diverse tipologie di cookie

Ma come si fa a capire se una pagina che sto visitando mi spia o utilizza cookie di profilazione o peggio ancora carpisce i miei dati? E’ possibile installare permanentemente dei plugin specializzati proprio in questo direttamente nel proprio browser o utilizzarene online: Wappalyzer BuiltWith entrambi sono disponibili come componenti aggiuntivi di tutti i browser più utilizzati e consentono un’analisi approfondita di tutte le risorse e le tecnologie implementate all’interno di un sito web. Non rivelano esclusivamente i cookie installati da un sito, ma elencano anche tutte le tecnologie impiegate all’interno dello stesso, come l’infrastruttura server, il CMS utilizzato e altre informazioni specifiche. Uno dei prodotti piu’ diffusi per avere una verifica sull’uso dei cookie (sia per il proprio sito) di terze parti é: Cookieboot Per approfondire: https://www.cookiebot.com/it/internet-cookies/

LEGGI ANCHE

Come fare video chiamate sicure, nel rispetto della privacy.

L’uso cosi massivo delle piattaforma di videochiamata e le varie possiblità offerte oggi dal mercato tutelano la privacy, o per un professionista che ne usufruisce lo espone a qualche rischio verso i propri clienti? Purtroppo si. Vediamo assieme perchè e come risolvere il problema.

Coronavirus e i sette capretti

Come mio figlio DOWN, ogni giorno mi insegna a non coprire con lo stucco della normalità le crepe delle mie debolezze, facendo di queste invece la vera unicità.

Palestra per il cervello

Si dice che l’uomo non si sia estinto grazie alla sua capacità di adattamento al cambiamento. E se questo è vero, lo sapremo dopo questo periodo di quarantena forzata. Anche se in questo caso piu’ che di estinzione della specie, parlerei di possibile atrofia mentale.

COVID-19 molto piu’ di un virus

Ma siamo veramente sicuri che questo virus non abbia già “infettato” il nostro modo di pensare? Forse non tutti i mali vengono per nuocere..

Ancora girano siti http? Non è possibile !

Ebbene si. Anche se da Gennaio 2017 GOOGLE annunciava che al suo browser(CROME) i siti non HTTPs sarebbero stati indigesti, ancora ne girano in rete. Ma siamo sicuri quando ci navighiamo? Vediamolo assieme.

Tutti i diritti riservati – Marco Mirra 2020 – Sitemap

Contatti