marcomirra.it
BLOG DI DIVULGAZIONE SCIENTIFICA
SUL MONDO DEL DIGITALE E NON SOLO.
marcomirra.it
Cerca
Close this search box.

Come i ragazzi si ammazzano con TIK-TOK

Una preoccupante tendenza su Tik Tok che espone i ragazzi a continui pericoli e alla morte.
bambini tik tok

E’ di queste ore la notizia di una ragazzina 14enne che per fare una sfida (challenge) su Tic-Toc è morta. Nello specifico si trattava di inalare i vapori di sostanze chimiche tossiche, come quelle contenute in bombolette spray, deodoranti, vernici o altri prodotti domestici. Si chiama chroming (il nome deriva perchè inizialemnte si inalava la vernice a base di cromo) e consiste nell’inalare  sostanze volatili (gas, spray, ecc..), che può avere conseguenze gravi per la salute, anche mortali. I vapori delle sostanze chimiche inalate possono infatti causare danni al cervello, al cuore, ai polmoni e ad altri organi vitali.

I sintomi del chroming possono includere:

  • Vertigini
  • Nausea
  • Vomito
  • Confusione
  • Visione offuscata
  • Convulsioni
  • Coma
  • Morte

Il chroming è un fenomeno che si sta diffondendo soprattutto tra i giovanissimi, che sono più vulnerabili al rischio di sperimentare comportamenti pericolosi. Questo fenomeno è stato amplificato dalla diffusione di video e challenge su TikTok e altri social media, che spesso esaltano i rischi del chroming.

 

Ho tanto per capire l’entità del fenomeno elencato di seguito altre sfide che (magari lo ignoriamo) i nostri figli hanno fatto o si stanno preparando a fare:

  1. The skull breaker challenge: questa challenge consiste nel far saltare una persona in aria, mentre un’altra persona le dà un calcio alla testa mentre è in aria. Questa challenge può causare gravi lesioni al collo e alla testa, anche la morte.
  2. The blackout challenge: questa challenge consiste nel soffocarsi con una cintura o un altro oggetto fino a perdere conoscenza. Questa challenge può causare gravi danni cerebrali, anche la morte.
  3. The fire challenge: questa challenge consiste nel versare alcol sulla pelle e poi appiccare fuoco. Questa challenge può causare gravi ustioni, anche la morte.
  4. “Cicatrice francese” (French Scar Challenge): i partecipanti si pizzicano ripetutamente il viso con forza, causando lividi e cicatrici. Questa sfida può portare a danni permanenti alla pelle, nonché a traumi emotivi.
  5. “Sfida dell’Outlet” (Outlet Challenge): i partecipanti inseriscono parzialmente i poli di un caricatore in una presa elettrica e poi toccano il metallo esposto, prendendosi la scossa. Questa sfida può causare gravi ustioni, lesioni e persino morte.
  6. “Sfida del ghiaccio” (Ice Challenge): i partecipanti si versano acqua bollente o ghiaccio secco su diverse parti del corpo, causando ustioni o congelamento. Questa sfida può portare a gravi lesioni, anche permanenti.
  7. “Sfida della corda” (Rope Challenge): i partecipanti si legano una corda intorno al collo e poi saltano, provocando soffocamento o morte. Questa sfida è estremamente pericolosa e non dovrebbe mai essere tentata.
    “Sfida della deficienza di ferro” (Iron Deficiency Challenge): i partecipanti mangiano grandi quantità di carne rossa, che può portare a un sovradosaggio di ferro. Un sovradosaggio di ferro può essere fatale.
  8. “Sfida del ballo di TikTok” (TikTok Dance Challenge): i partecipanti tentano di imitare i passi di danza di un video virale di TikTok. Questa sfida può essere pericolosa se viene eseguita in modo improprio, ad esempio se si cade o si inciampa.
  9. “The choking game” (La partita dell’asfissia): i partecipanti si stringono il collo con una corda o con le mani fino a perdere conoscenza. Questa sfida è molto pericolosa e può portare a lesioni cerebrali o addirittura alla morte.
  10. “The fire challenge” (La sfida del fuoco): i partecipanti si cospargono di benzina o di altri liquidi infiammabili e poi si accendono. Questa sfida può causare ustioni gravi, anche mortali.
  11. “The tide pod challenge” (La sfida delle pastiglie Tide): i partecipanti mangiano delle pastiglie Tide, un detersivo per lavatrice, che sono tossiche se ingerite. Questa sfida può causare avvelenamento grave, anche mortale.
  12. “The cinnamon challenge” (La sfida della cannella): i partecipanti ingoiano un cucchiaio di cannella in polvere. Questa sfida può causare difficoltà respiratorie, nausea e vomito.
  13. “The blackout challenge” (La sfida del blackout): i partecipanti si tengono il respiro finché non perdono conoscenza. Questa sfida è molto pericolosa e può portare a lesioni cerebrali o addirittura alla morte.
  14. “The milk crate challenge” (La sfida delle cassette di latte): i partecipanti si arrampicano su una pila di cassette di latte, una dopo l’altra. Questa sfida è molto pericolosa e può portare a cadute e lesioni gravi.
  15. “The ice bucket challenge” (La sfida del secchio di ghiaccio): i partecipanti si versano un secchio di acqua ghiacciata sulla testa per sensibilizzare alla ricerca sul morbo di Lou Gehrig. Questa sfida non è pericolosa, ma può causare shock da freddo.
  16. “The condom challenge” (La sfida del preservativo): i partecipanti infilano un preservativo sulla testa o su altre parti del corpo. Questa sfida non è pericolosa, ma può essere irritante o sgradevole.
  17. “The Skull Breaker Challenge” (la sfida del cranio rotto): due persone si mettono una davanti all’altra e si tengono per le mani. Il terzo partecipante si mette dietro uno dei due e, quando l’altro è piegato in avanti, gli salta sulle spalle e lo fa cadere all’indietro. Questa sfida può causare gravi lesioni alla testa, come fratture craniche, lesioni al midollo spinale e persino la morte.
  18. “The Blackout Challenge” (la sfida dell’oscuramento): i partecipanti si stringono il collo finché non perdono conoscenza. Questa sfida può causare gravi danni cerebrali e persino la morte.
  19. “The Tide Pod Challenge” (la sfida delle capsule di detersivo): i partecipanti mangiano capsule di detersivo per piatti. Questa sfida può causare gravi avvelenamenti e persino la morte.
  20. “The Salt and Ice Challenge” (la sfida del sale e del ghiaccio): i partecipanti si spalmano il mento con sale e poi vi mettono sopra un cubetto di ghiaccio. Questa sfida può causare ustioni da freddo e persino danni ai nervi.
  21. “The Cinnamon Challenge” (la sfida della cannella): i partecipanti cercano di mangiare un cucchiaino di cannella in un minuto. Questa sfida può causare soffocamento e persino danni ai polmoni.
  22. “The Hot Water Challenge” (la sfida dell’acqua calda): i partecipanti versano acqua bollente su se stessi o su altri. Questa sfida può causare ustioni gravi e persino la morte.

 

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO

Facebook
WhatsApp
articolo

ALTRI CONTENUTI

SmartPhone WC

Nel nostra esistenza oramai abbiamo appurato che il nostro smartphone sembra essere diventato un compagno inseparabile. Talmente inseparabile da preferirlo anche come compagno  durante i momenti più personali, come una visita al bagno. Molti di noi sono consapevoli dei rischi

Read More »
L’Intelligenza Artificiale verso una regolamentazione Europea. E gli altri?

L’11 dicembre 2023 segna un anno dall’approvazione dell’AI Act (regolamento sull’Intelligenza Artificiale), il primo regolamento al mondo sull’intelligenza artificiale. Proposto dalla Commissione europea nel 2021 e negoziato con il Parlamento europeo e il Consiglio dell’UE, mira a stabilire un quadro giuridico chiaro e uniforme per l’uso dell’IA all’interno dell’UE.

Read More »
Robot fatti di cellule umane “antrobot”

Un team di ricercatori dell’Università di Harvard ha realizzato i primi robot a partire da cellule umane. I robot, chiamati Anthrobot, sono costituiti da cellule della trachea e sono in grado di muoversi autonomamente e di assemblarsi in strutture più

Read More »